Vico Equense, attacco del PD nei confronti del segretario Salvato: “Conflitto di interesse”

0

Attacco del Partito Democratico di Vico Equense al segretario generale del comune Luigi Salvato. Questo il comunicato stampa completo:

“Il Direttivo del Partito Democratico di Vico Equense ha inviato una segnalazione all’ ANAC in quanto si sono ravvisate delle irregolarità nell’assegnazione delle attribuzioni funzionali al Segretario Generale del Comune di Vico Equense fin dal 2016. Trattasi di funzioni di estrema delicatezza ( Anticorruzione, Trasparenza, Centrale Unica Committenza, Procedimenti disciplinari, etc.) che si sono concentrate in capo alla stessa persona generando una situazione di conflitto di interesse vietata dalla Legge e da numerosi orientamenti ANAC.

La situazione si è aggravata con il recente rinvio a giudizio del Segretario Generale del Comune. Il Sindaco, per legge, avrebbe dovuto affidare ad un terzo soggetto almeno le funzioni relative all’anticorruzione. In tal modo si sarebbe attenuto anche alle indicazioni rese a mezzo stampa dal responsabile del Nucleo di Valutazione del Comune di Vico Equense sin dal 2015.

Di contro il SINDACO, non solo ha rinnovato per un ulteriore annualità queste attribuzioni funzionali in capo al Segretario Generale del Comune, ma le ha addirittura ampliate. Il Partito Democratico alla luce di questi fatti e per evitare situazioni di imbarazzo all’intera città

CHIEDE:

al Sindaco una ordinanza di revoca immediata delle attribuzioni assegnate al Segretario Comunale, o un ridimensionamento delle stesse conformemente alla Legge 190/2012 e agli orientamenti ANAC 38/2014, 119/2014; 120/2014 in materia di anticorruzione”.