Ravello, l’importanza del Costa d’Amalfi: trasportati in eliambulanza un 93enne di Positano e un 50enne di Tramonti

0

Una mattinata piena per il presidio di Castiglione di Ravello. All’Ospedale Costa d’Amalfi, infatti, si sono presentati due uomini, un 93enne di Positano e un 50enne di Tramonti, i quali hanno necessitato di cure urgenti. Per quanto riguarda il primo, questo era arrivato al pronto soccorso e qui è stata diagnosticata la rottura dell’aorta addominale; di conseguenza è stato portato subito in eliambulanza all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno. Qui dovrebbe essere sottoposto ad intervento chirurgico.

Nella stessa mattinata si è recato all’ospedale anche un 50enne di Tramonti che aveva riscontrato autonomamente un’aumento dei valori della pressione arteriosa: dall’ecografia è stato possibile verificare che vi fosse un infarto in atto. L’uomo è stato quindi portato d’urgenza al porto di Maiori da cui ha raggiunto l’ospedale di Eboli in eliambulanza e qui è stato sottoposto ad intervento chirurgico in angioplastica per liberare le coronarie.

Soltanto la settimana scorsa era stato salvato un 66enne di Ravello sul quale era riscontrato un infarto in atto.