Positano nuova avventura di Raffaele Mandara col “Grottino”. Intanto nel paese un solo ristorante aperto su strada

0

Positano nuova avventura di Raffaele Mandara col “Grottino”. Intanto nel paese un solo ristorante aperto su strada. Mentre a gennaio abbiamo avuto, salvo una breve parentesi, solo il ristorante “Il Fornillo” aperto su strada, salvo poi scendere in spiaggia dove è rimasta aperta “La Cambusa” e rimane fortunatamente aperta tutti i giorni, ora a febbraio l’unico ristorante aperto è “C’era una volta” alla Chiesa Nuova sulla S.S. 163. In pratica all’interno del paese, ma anche a Montepertuso, a febbraio non c’è nessun ristorante aperto. Eppure i turisti non mancano e si alternano fra i due ristoranti aperti La Cambusa e C’era una volta appunto. La nota positiva è la nuova avventura di Raffaele Mandara, che già ha mostrato la sua bravura, sia in cucina che organizzativa, a “Casa Mele”, Mandara ha rilevato la gestione dello storico ristorante “Il Grottino” alla Chiesa Nuova. Luogo di “artisti e scrittori” , che ancora rimpiangono la perdita dell’atmosfera della  gestione della famiglia D’Urso, che lo ha tenuto in prima persona per mezzo secolo, è passato a due ristoratori di Agerola e ora torna a un positanese che sicuramente ne farà un luogo di richiamo come ha fatto già con Casa Mele. Nel far gli auguri a tutti speriamo che al più presto si aprano altre attività e che l’anno prossimo ci si organizzi un pò meglio.. anche con l’informazione pubblica, ne sul sito del Comune ne nei suoi “social network” istituzionali vi è un elenco dettagliato ed aggiornato delle attività aperte d’inverno. Fra un mese, per fortuna, apriranno in tanti e per Pasqua avremo il paese in piena attività in vista di un’altra estate da record.